Gel Lubrificanti Per Piaceri Senza Attrito

Pubblicato da: Maldo Shop In: Categoria 1 Sopra: Commento: 0 favorite Colpire: 20

Fare l’amore è bello e regala piaceri davvero gratificanti ma per alcune donne a volte può diventare un vero incubo ed essere molto doloroso. In un rapporto sessuale è fondamentale che  gli organi genitali coinvolti siano ben lubrificati onde evitare appunto fastidiosi attriti che oltre a spegnere il desiderio sessuale e rovinare l’intesa di coppia, recherebbero spiacevoli dolori, pruriti e irritazioni.

Molto spesso la secchezza vaginale è connessa a fattori ormonali in particolari momenti di vita di una donna come la menopausa o dopo un parto, ma non necessariamente, spesso anche un po’ di stress o l’assunzione di farmaci possono esserne la causa. Non necessariamente però dobbiamo trattare la secchezza vaginale come una sorte “malattia” perché la lubrificazione naturale varia anche in base al ciclo mestruale e ai diversi giorni del mese, aumentando in prossimità della fase dell’ovulazione.

La vagina bagnata è il segreto del buon sesso, e se non lo è naturalmente a volte la rimedio più facile e veloce è ricorrere alla saliva. È vero, potrebbe aiutare ma l’efficacia sarebbe comunque temporanea. La vera soluzione è semplice e nota a tutti, sebbene molte coppie siano ancora scettiche o un po’ imbarazzate a ricorrere all’uso di lubrificanti intimi per sopperire alla mancanza di fluido vaginale. In questo articolo parleremo più nel dettaglio dei lubrificanti vaginali e come questi possano essere una vera rivoluzione nei vostri rapporti di coppia. Le proposte in commercio però sono davvero infinite, per questo il nostro obiettivo è quello di illustrarvi le diverse tipologie di lubrificanti intimi e di guidarvi nella scelta grazie ai nostri consigli e proposte.

 

Tipologie di gel lubrificanti: acqua, silicone o olio?

Avete pensato a volte di comprare un gel lubrificante ma vi siete trovati davanti a una scelta troppo ampia e ardua, e avete finito per tornare a casa a mani vuote e doverlo fare di  nuovo con cautela e tra le sue lamentele? Bene, facciamo chiarezza.

I gel lubrificanti in commercio sono essenzialmente di 3 tipi in base alla loro componente principale: i lubrificanti a base di acqua, i lubrificanti a base di olio o quelli a base di silicone.  Tutti hanno dei pro e dei contro e inoltre si prestano meglio a diverse situazioni.

Partendo dai gel a base di acqua, questi sono quelli più naturali, idratanti e lenitivi. Il migliore è il gel lubrificante “Acquaglide” che è dermatologicamente e clinicamente testato, ideale  quindi nel caso in cui soffriate di irritazioni o di infezioni da Candida. Sono perfetti per diverse occasioni, sia nella penetrazione classica sia con l’utilizzo di sex toys e sono infine i più indicati qualora usiate il preservativo. L’aspetto negativo è che essendo a base di acqua hanno una durate inferiore rispetto gli altri. I gel a base di silicone invece al contrario hanno una tenuta molto più duratura essendo più densi e appiccicosi ma non sono biologici e dunque non ingeribili.

Ma arriviamo a quelli che sono forse ritenuti i migliori,  i gel lubrificanti a base di olio naturale. Questi ultimi non contengono glicerina o altri componenti che possono avere effetti collaterali spiacevoli e hanno una tenuta maggiore rispetto a quelli a base acquosa.

  

Dai più gusto al rapporto orale

In commercio inoltre la fantasia non manca e ci sono lubrificanti intimi di tutti i gusti per dare più sapore a vostri rapporti sessuale ma spesso soprattutto ai rapporti orali. Molte donne infatti si rifiutano di farli per svarianti motivi. Ma noi di Maldo abbiamo il modo per convincerle.  È “Lick –it”, l’irresistibile lubrificante aromatizzato al cioccolato bianco. Quale donna non lo vorrebbe assaggiare?

 

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre